Le armi
 

Licenza per collezione di armi antiche, artistiche o rare

Lucho 25 Mar 2015 10:21
Buongiorno a tutti e ben trovati.

Dal momento che vorrei acquistare alcune armi bianche all'estero e pertanto
effettuarne l'importazione, pare che l'unica strada percorribile sia la licenza
in oggetto, salvo essere commercianti (cosa che non sono).

A prima vista (sito Polizia di Stato) non sembra che la cosa comporti
particolari costi né vincoli a misure di sicurezza obbligatorie.

E allora vi chiedo: c'è qualche aspetto che potrei non aver considerato?
Qualche rogna o gabola burocratica che potrebbe rivelarsi seccante o onerosa
legata a questo tipo di licenza?

Grazie a tutti.

Ciao

Lucho
maurocalzolari51@gmail.com 25 Mar 2015 17:39
> Buongiorno a tutti e ben trovati.
>
> Dal momento che vorrei acquistare alcune armi bianche all'estero e pertanto
effettuarne l'importazione, pare che l'unica strada percorribile sia la licenza
in oggetto, salvo essere commercianti (cosa che non sono).

Prova a leggere quanto scritto sul sito di Earmi (Edoardo Mori) cercando
"collezione di armi antiche"; anche lui ha qualche perplessità in merito
all'importazione, ma a suo parere per le bianche non è necessaria la
collezione.
Mauro
Lucho 26 Mar 2015 23:03
Chiesto parere direttamente al Dott. Mori: alla fine la licenza è
sostanzialmente ancora necessaria, ammesso che la concedano...

Ciao

L

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Le armi | Tutti i gruppi | it.hobby.armi | Notizie e discussioni armi | Armi Mobile | Servizio di consultazione news.